la pizza

 

 In tutte le diete ipocaloriche è previsto una volta a settimana il consumo di una buona Pizza, di seguito alcuni consigli che ti faranno gustare la Pizza a cuor leggero:

 

Preparare pizze più sottili

Una pizza molto sottile rispetto a una più soffice contiene fino a 250 calorie in meno.

Preferire pizze vegetariana
Ricoprire la propria pizza di salsiccia, prosciutto o wurstel  significa fornire al proprio corpo una quantità di calorie eccessive, vi consigliamo invvece di utilizzare verdure grigliate, ortaggi, funghi e ecc.

Condire la pizza con poca mozzarella
Ne basta metà rispetto alla quantità standard, e risparmi altre 100 kcal.



Non mangiare il bordo

Se la pizza è molto sottile risparmi circa 50 kcal, se più spessa anche 100!

Limita l'olio nei condimenti
Puoi risparmiare calorie cucinando la salsa di pomodoro o altro senza l'utilizzo di Olio, lo puoi aggiungere dopo a crudo direttamente sopra la pizza.

Meglio se integrale!
Semplicemente perché la farina 00, essendo ormai troppo industrializzata, ha perso molte delle qualità originarie del grano; quella integrale, invece, è più ricca di elementi nutritivi fondamentali per il nostro organismo, in particolare le fibre. Grazie alle fibre presenti, la pizza integrale ha una migliore digeribilità: quando la si consuma, si sente immediatamente la differenza nella leggerezza, non si prova quel senso di pesantezza e gonfiore che in genere si può verificare. In sintesi "la fibra induce un senso di sazietà precoce, migliora la funzionalità intestinale e aiuta a prevenire una serie di patologie legate al colon, riducendo l'assorbimento di sostanze nocive, e aiuta a ridurre l'assorbimento di grassi e colesterolo. La farina integrale, avendo un indice glicemico più basso, è consigliata ai pazienti diabetici”

 Con il nostro Bimby TM5 preparare L'impasto per Pizza è vera facile e veloce, selezionando l'opzione spiga si azionerà una lavorazione alternata (5 volte in senso orario ed 1 volta in senso antiorario) il motore funziona ad intermittenza. Si tratta di un’imitazione della speciale procedura di impastatura utilizzata nell’industria per ottenere una pasta da pane di alta qualità.

 Noi di a dieta con il Bimby abbiamo provato per voi diversi tipi di impasto con diversi tipi di farina integrale e non, per rendere la pizza più digeribile e ipocalorica possibile.    

 

{

Abbiamo 34 visitatori e nessun utente online